ITINERARI

Itinerari selezionati per il loro fascino e bellezza

ATTREZZATURA

Scopri l'attrezzatura che ti verrà fornita per fare canyoning con noi

COSA DEVI PORTARE

Qui trovi la liste delle cose che ti dovrai portare

Succede, a volte, che nel corso dei secoli, i torrenti che ha scavato profondi canyon si asciughino. Queste forre asciutte, anche chiamate fossili, offrono un terreno unico di esplorazione e divertimento, dove si può praticare il Dry Canyoning. L'assenza di acqua permette di far risaltare la vera bellezza delle formazioni rocciose, ma anche alla vegetazione di crescere in modo rigoglioso avvolgendoci in un paesaggio unico e selvaggio. La verticalità è la padrona di questi itinerari e ci concentreremo più sul trekking e sulle discese con la corda. Un altro vantaggio del Dry Canyoning è quello di poterlo praticare praticamente tutto l’anno, senza doversi troppo preoccupare delle temperature o della troppa, o troppo poca presenza di acqua dei torrenti. Quindi, che si tratti del fascino segreto dei canyon fossili o degli spruzzi rinfrescanti dei canyon bagnati, entrambi offrono le loro esperienze uniche, sei pronto a scegliere la tua avventura?


  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide
  • slide

Parcheggio di Via Piano a Roccantica

Di fronte al bivio per Terria sulla statale della Valnerina (Sp 209).

Lazio

Fosso di Costa Ariola

Canyon fossile, emozionante con le sue bianche cascate asciutte.
Circondati da incredibili boschi di leccio, corbezzolo e carpino.

Dettagli
Umbria

Forra Pago le Fosse

Dry Canyoning impegnativo, sia per le altezze da affrontare sia per la lunghezza del percorso, ma il divertimento è assicurato!

Dettagli

    NUMERO ITINERARI

    0

    CALATA PIU' ALTA

    0 mt

    ITINERARIO PIU' LUNGO

    0 mt

    COSA TI FORNIAMO

    Negli anni abbiamo testato e selezionato produttori e materiali specifici per offrire sempre il meglio!
    Prestiamo una grande attenzione all'attrezzatura sia per le alte garanzie di sicurezza sia per assicurare ai partecipanti il massimo del confort.
    Durante tutte le nostre uscite di canyoning ti verrà fornita tutta l'attrezzatura che ti servirà per la discesa.


    • Casco

      Sono composti da una calotta rigida che protegge la testa da eventuali urti e sassi che possono cadere dall’alto. Sono regolabili per tutte le teste, attraverso semplice e veloce sistema di regolazione scorrevole. Molti dei nostri caschi sono già predisposti con gli attacchi per le action cam!

    • Imbracatura

      Utilizziamo imbracature appositamente create per il canyoning, semplici ed intuitive da indossare. Sono tutte dotate di una speciale protezione antiusura posteriore che protegge efficacemente sia la muta che le fettucce dell’imbracatura dall’abrasione.

    • Discensore a otto

      Collegato attraverso un moschettone a ghiera al nostro imbraco, il discensore a otto, ci permette di scendere con la corda in modo semplice ed efficace.

    • Corde

      Utilizziamo corde semistatiche da 10 mm. Dopo averne testate molte abbiamo trovato un tipo di corda che garantisce una notevole prensilità e una estrema tenuta della flessibilità, il che permette un eccellente controllo della discesa ed è quindi adatta ai praticanti di tutti i livelli.

    COSA DEVI PORTARE

    Ecco le poche e semplici cose da portare quando vieni a fare dry canyoning con noi!
    L'abbigliamento non è molto diverso da quello utilizzato per fare trekking, comodo e caldo a seconda delle temperature stagionali.
    Le scarpe da indossare sono importanti per affrontare la giornata di dry canyoning in tutta tranquillità.
    Se hai dubbi o domande non esitare a contattarci.


    • Abbigliamento da trekking

      Abbigliamento comodo e caldo, ricordati che in genere nelle forre arriva poco sole e quindi le temperature tendono ad essere più basse.

    • Scarpe da trekking o ginnastica

      Le scarpe sono importanti, per garantire una buona presa durante l’attività. Ottimi gli scarponcini da trekking alti che proteggono anche la caviglia, vanno bene anche scarpe da ginnastica con una buona suola scolpita.

    • Guanti da ferrata o da lavoro

      Servono a proteggere le mani dallo fregamento della corda sulle mani, non sono fondamentali ma te li consigliamo.

    • Zaino

      Meglio se piccolo e compatto, in modo che non ci intralci nelle discese. Dovrà contenere l'acqua, qualcosa da mangiare e eventuali indumenti che non utilizziamo.

    • Borraccia o bottiglia di acqua

      Una borraccia/bottiglia da un litro a persona in genere è sufficiente. Consigliamo quelle in plastica usa e getta per evitare che termos o di altro materiale rigido si rompano. Una buona idratazione è fondamentale quando si fa attività fisica, specialmente nei periodi caldi quando le temperature sono alte.

    • Barrette energetiche

      Potrebbe essere una buona idea portare una o più barrette energetiche per rifocillarci durante l’attività. Considera che tutto ciò che si porta in forra si bagna quindi anche le barrette devono essere sigillate.

    • Cambio di indumenti

      E' una buona idea portare un cambi di scarpe, pantaloni e calzini. Pur non essendoci acqua nella forra a volte è facile trovare del fango.

    • Pranzo al sacco

      Un panino con qualcosa di sostanzioso e non troppo pesante da digerire per avere un po' di carica durante il percorso